Google+

lunedì 30 dicembre 2019

MinaLima. Alice nel Paese delle Meraviglie & al di là dello Specchio



Un oggetto prezioso. La prima cosa che ho pensato quando ho visto questo libro sugli scaffali della libreria è che fosse una riedizione di qualcosa di antico. Ero, invece, di fronte a una delle più recenti edizioni di Alice. Ogni elemento in questo libro è ricercato: la copertina, i risguardi, i caratteri e naturalmente le numerose illustrazioni nel testo, fuori testo e interattive. Le immagini hanno un gusto vintage come tutti gli elementi del libro, ma questa ricerca che sembra voler ridonare l'eleganza e il pregio di alcune edizioni dell'inizio del secolo scorso, se si osserva in maniera più attenta, è affiancata invece ad un immaginario più contemporaneo fatto di colori "super brillanti", riempimenti a pattern e uno stile sintetico. Una tra le più accattivanti edizioni della mia collezione!

lunedì 25 marzo 2019

Gilles Bachelet. La Signora Coniglio Bianco.

Ecco un bellissimo albo illustrato che non fa parte della mia collezione e che ho scoperto grazie a mio figlio (il grande) alla Biblioteca Casa di Khaoula. E' ambientato nel Paese delle Meraviglie, ma la protagonista non è Alice bensì la consorte del Coniglio Bianco. La Signora White Rabbit, approfittando di un momento di pausa, confessa al suo diario quanto sia oppressa dalla sua condizione di madre e casalinga a tempo pieno. I suoi sogni di ragazza sono naufragati e lei non si riconosce più nella donna adulta che è diventata.  Il Signor Coniglio Bianco è  un compagno assente, preso dai suoi impegni a palazzo. I numerosi figli e i lavori di  casa scandiscono le sue giornate. Alice fa una breve apparizione nella vita della Signora che, infastidita dalle sue continue trasformazioni, si sente sollevata dalla improvvisa e misteriosa sparizione della ragazzina.

sabato 29 dicembre 2018

H. Z. Tobel. Scrittori Italiani e Stranieri. Alice nel Paese delle Meraviglie.

Un'altra immagine di Alice prodotta negli anni '50 è quella che l'illustratore H. Z. Tobel ha realizzato per le Edizioni C.E.L.I. di Bologna. Il libro contiene solo 4 tavole a colori e il resto sono monocromatiche azzurre. I disegni eleganti rispecchiano lo stile e il gusto dell'epoca in cui sono stati creati. Grazia, colore, movimento ed equilibrio sono gli aggettivi che meglio descrivono il lavoro dell'illustratore Tobel. Purtroppo, nessun colpo di scena o deus ex machina ci fa palpitare o ribalta il nostro punto di vista rendendo  memorabile questo lavoro tanto bene eseguito. Molto graziosa la copertina a quadretti dell'edizione che possiedo; mi fa venire in mente alcuni quadernini che usavo alla scuola elementare e "come un dolce ricordo gentile chiuso nella memoria infantile" scatena una miriade sensazioni piacevoli, intime e lontane.

domenica 9 dicembre 2018

Nella Bosnia. Ti Racconto un Classico. Le Avventure di Alice nel Paese delle Meraviglie


Una rivisitazione del classico di Carroll dell'autore Roberto Piumini illustrato dall'artista Nella Bosnia. Accattivanti le tinte sgargianti delle tavole, i contrasti e la brillantezza dei colori; molte illustrazioni sembrano delle fantasie per tessuti. Alice mantiene i caratteri che già Tenniel le aveva dato nella prima edizione: lunghi capelli biondi, vestitino vittoriano, pose rigide e movenze garbate. 

venerdì 2 marzo 2018

150 anni di Alice: uno scrigno di meraviglie parte terza.


Ecco l'ultimo appuntamento per i 150 anni di Alice. Tenetevi forte perché proprio per la chiusura dei post dedicati all'ormai "noncompleanno" mi sono riservata di farvi  una sorpresa. Tra i cinque volumi che vi presenterò questa volta, infatti, ce ne sono un paio preziosissimi! Uno è addirittura la prima edizione italiana interamente illustrata da un artista italiano. Scommetto che gli appassionati sanno già di cosa sto parlando... Buona lettura!

lunedì 24 aprile 2017

Alla ricerca di Alice... tra gli stand della Bologna Children's Book Fair


L'edizione 2017 della Bologna Children's Book Fair non è riuscita a sfuggirmi come, invece, è accaduto, con grosso rammarico, per quella dello scorso anno. Purtroppo, quest'anno, per impegni di lavoro il mio tempo era limitato a poche ore, quindi, non ho potuto trascorrere in fiera l'intera giornata, ma posso ritenermi soddisfatta ugualmente. Mi ha colpita molto di questa edizione l'alta qualità delle illustrazioni selezionate per la mostra e anche quella di alcune pubblicazioni viste nei vari stand. Mi sarebbe piaciuto riuscire a vedere più cose e in maniera più approfondita, ma il tempo era poco e il mio obiettivo principale era quello di dare la caccia ad Alice. Così armata di blocchetto per appunti e di smartphone per le foto, ho cominciato la mia missione sbirciando tra gli scaffali degli stand di padiglione in padiglione.

lunedì 21 marzo 2016

Vinci una copia dell'edizione limitata di Alice's Adventures Under Ground




Ecco l'opportunità di vincere una copia dell'edizione limitata di Alice's Adventures Under Ground. Come fare? Segui semplicemente le istruzioni riportate di seguito....

giovedì 25 febbraio 2016

150 anni di Alice: uno scrigno di meraviglie. Parte seconda.


 I 150 anni sono già passati, io sono un po' in ritardo con i festeggiamenti ma la promessa che avevo fatto va mantenuta e quindi: buon non compleanno Alice!
Ecco altri sei volumi di illustratori italiani della mia collezione. Non pensiate che abbiamo finito qui, ci aspetta ancora un altro post con altre meraviglie...

domenica 22 novembre 2015

150 anni di Alice: Opere di Emanuele Luzzati e Stefano Bessoni


I festeggiamenti di Alice continuano e questa volta con una bellissima mostra che mette insieme le illustrazioni di Emanuele Luzzati e Stefano Bessoni. Un evento da non perdere, ricco di bellissime tavole, laboratori e incontri.
Per chi ne volesse sapere di più ecco il comunicato stampa e, in anteprima, alcune illustrazioni. Buona visione...

domenica 15 novembre 2015

150 anni di Alice: uno scrigno di meraviglie




Questo è il mio piccolo contributo per celebrare i 150 anni di Alice. Diciamo che è un piccolo dono per gli appassionati delle edizioni illustrate del libro di Carroll. Le fotografie sono fatte in casa, e riprendono una selezione di illustrazioni poco conosciute o dimenticate, tratte dalla mia collezione personale. Ho scelto solo gli illustratori italiani di vecchie e rare edizioni che negli ultimi anni stanno diventando una vera ossessione!
"E a che serve un libro," pensò Alice, "senza immagini e dialoghi?"*
soprattutto senza immagini, aggiungo io...


lunedì 10 agosto 2015

150 anni di Alice: The World's Most Collaborative Art Book




Mancano pochissime ore per sostenere il progetto di realizzare una scuola d'arte in Mongolia con il ricavato della vendita del libro che commemora i 150 anni di Alice. Il libro è il frutto di un altro progetto molto ambizioso, quello di celebrare Alice con 150 illustrazioni realizzate da 150 illustratori di tutto il mondo. Possiamo dire che è il libro illustrato prodotto dalla più ampia collaborazione di artisti mai vista prima!





sabato 1 agosto 2015

150 anni di Alice: una raccolta in movimento



Questo è un post in continua evoluzione, in cui elenco gli articoli più interessanti dedicati ai 150 anni di Alice. Naturalmente verrà aggiornato man mano che ne verranno pubblicati o che ne troverò altri, quindi, voi appassionati, dateci un'occhiata di tanto in tanto per scoprire le novità...





venerdì 3 aprile 2015

150 anni di Alice alla Bologna Children's Book Fair


Ecco un altro post sulle tracce di Alice a Bologna... Non sto cambiando direzione, i protagonisti sono e rimarranno sempre i libri e le illustrazioni. Ogni tanto però, è piacevole svoltare per qualche stradina secondaria, per scoprire qualcosa di nuovo e soddisfare la curiosità. La tentazione stavolta è stata fortissima; come dire di no alla fiera del libro per ragazzi? Infatti, non ho potuto e così eccomi di fronte al computer mentre il mio monello dorme a raccontarvi della mia giornata con Alice alla Bologna Children's Book Fair 2015.

mercoledì 17 dicembre 2014

A Bologna, sulle tracce di Alice...


E' quasi Natale e a Bologna, tra l'albero sbilenco di Piazza Maggiore e le luminarie con simboli massonici del ponte della stazione, Alice fa capolino come protagonista di spettacoli, eventi e cartelloni pubblicitari di centri commerciali. Nonostante questo blog sia prevalentemente dedicato all'illustrazione, mi concedo una variazione perché mi ha colpito il modo in cui Alice e la sua storia sono così tanto radicate nella nostra cultura al punto da diventare protagoniste degli eventi nel periodo natalizio.


martedì 25 novembre 2014

Carlotta Castelnovi. Alice nel Paese delle Meraviglie


In un librino piccino piccino è racchiuso tutto il Paese delle Meraviglie grazie alle illustrazioni di Carlotta Castelnovi. Nonostante le dimensioni, nulla del racconto di Carroll viene trascurato o tagliato, ci sono tutti i personaggi e tutte le avventure che Alice intraprende in questo mondo fantastico. Anche la tavolozza dell'artista chiama all'appello tutti i colori che, incredibilmente, in poco spazio convivono e danno vita a immagini vivaccissime su uno sfondo bianco, piatto, assolutamente vuoto in cui può spaziare la fantasia del lettore.


domenica 23 novembre 2014

Vince Collins. Malice in Wonderlad



Eccomi di nuovo dopo una lunga pausa in cui il mio cucciolo scatenato mi ha totalmente assorbita. Faccio capolino su questo blog pubblicando una cosa insolita, un video, che sono riuscita a vedere dopo anni grazie a una carissima amica. Si tratta di Malice in Wonderland, una rivisitazione del 1982 di Alice nel Paese delle Meraviglie del regista Vince Collins. E' principalmente una lettura fatta in chiave psichedelica che contiene anche allusioni ai "misteri" del sesso e alle metamorfosi del corpo femminile. Bellissima! Buona visione a tutti e ci sentiremo presto con tante novità, infatti, la mia collezione si è allargata con diversi volumi di cui alcuni molto rari...

martedì 29 aprile 2014

Alice al quadro. Maura Jasoni e Wolfango alla Libreria delle Moline


Alice fa di nuovo capolino in Italia e questa volta con una mostra a Bologna, organizzata dall'Associazione Fornofilia e Filatelia e ospitata negli spazi di una delle librerie più interessanti della città, la Libreria delle Moline. La mostra Alice al quadro, con le opere degli artisti Maura Jasoni e Wolfango si è inaugurata ieri con la presentazione di Eugenio Riccòmini. Gli artisti italiani continuano a regalarci, indipendentemente dall'influenza della grande mostra del 2012 al Tate di Liverpool, trasferita poi al Mart di Rovereto, e del film di Tim Burton del 2010, nuove interpretazioni di Alice che ormai, come Pinocchio, è entrata a far parte della nostra cultura.

lunedì 31 marzo 2014

Lucia Mattioli. Alice's Adventures in Wonderland.


Atmosfere gatteggianti caratterizzano il Paese delle Meraviglie costruito da Lucia Mattioli. Si passa, infatti, da scenari solari a scenari cupi in un battere di ciglia; questa è una Wonderland molto particolare in cui sono presenti rimandi sia a mondi sotterranei sia a paesaggi estivi bucolici. Da questa cornice mutevole spicca per la brillantezza della sua veste bianca Alice. Anzi, Alice Liddell in versione del tutto contemporanea. Attorno alla nostra eroina si muovono, interpretando le loro parti alla perfezione, tutti gli altri personaggi.

mercoledì 26 febbraio 2014

Wanda Ricciuti. Alice nel Paese delle Meraviglie.


Wanda Ricciuti illustra le avventure nel Paese delle Meraviglie seguendo fedelmente la rivisitazione del classico di Lewis Carroll scritta da Lucia Pastacaldi e pubblicata da Giunti-Nardini. Le illustrazioni si interrompono nello stesso punto in cui la storia narrata da Pastacaldi finisce, anche se l'avventura, quella originale di Alice, è solo a metà. Ne risulta, quindi, che molti personaggi come la Regina di Cuori, la duchessa, il gatto del Cheshire e altri ancora, non trovano spazio in questa storia. Il lettore si trova di fronte a un racconto sospeso o forse a un altro racconto di un'altra Alice in un'altra Wonderland.

venerdì 31 gennaio 2014

Yoghi. Alice nel Paese delle Meraviglie


Il paese delle Meraviglie dell'illustratore Yoghi non si trova sottoterra e nemmeno in un sogno ma per trovarlo bisogna imbarcarsi su una navicella spaziale e cercarlo nello spazio o calarsi un trip e intraprendere un viaggio lisergico. In questa Wonderland ci aspettano prati dall'erba gialla alberi dal fusto rosa e dalle foglie a bolle blù che si stagliano su un cielo nero. I personaggi che la popolano sono un po' fuori luogo e anche Alice sembra non appartenere a questa fantastica Wonderland.